Talkin’ About.. Food #5 – Panna cotta

Come ormai qualcuno di voi saprà, il mio ragazzo non è particolarmente amante dei dolci (cosa per me ai limiti del concepibile). Perciò, quando domenica se n’è uscito che aveva voglia di panna cotta, mi sono illuminata.

“Ma perché, la sai fare?? Ma no di quella col preparato cameo eh, quella vera!” -.-‘ La mia espressione stile saiconchistaiparlandoono ha risposto da sola e lui si è messo a ridere. Mi sembra strano che in tre anni che stiamo insieme io non l’abbia mai fatta, perché è un dessert veloce che faccio volentieri, ma se lo dice lui.. Gli crederò.

Fatto sta che sono subito andata a comprare l’occorrente e, senza dirgli nulla, la sera stessa mi sono messa all’opera.

[Panna Cotta con Marmellata ai Frutti di Bosco]

PicsArt_1393333392197

Ingredienti:

  • 500 ml di panna fresca
  • 150 ml di latte fresco parzialmente scremato (ovviamente anche intero o a lunga conservazione va benissimo lo stesso)
  • 110 gr di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 8 gr di colla di pesce

Mettete i fogli di gelatina ammollo in acqua fredda. Intanto mettere in una casseruolina la panna, il latte, lo zucchero e la vanillina. A fuoco basso, mescolando ogni tanto, lasciate cuocere per circa 15 minuti senza mai arrivare a bollore. Se preferite un aroma più deciso potete anche metterci un baccello di vaniglia al posto della vanillina, che poi toglierete a fine cottura, oppure della scorza di limone (non tritata, in pezzi grandi in modo che aromatizzi la panna e che possiate poi toglierli facilmente). Trascorso il tempo necessario, togliete dal fuoco e aggiungete la gelatina ammollata, mescolando bene. Versate nei pirottini che preferite (preferibilmente inumiditeli prima, così sarà più facile l'”estrazione”), lasciate intiepidire e poi mettete in frigo per almeno 4 ore. La guarnizione va a seconda dei vostri gusti, io ho usato la marmellata ai frutti di bosco ma va benissimo del semplice topping, nutella, caramello, una culis di frutta fatta da voi o ciò che la fantasia vi suggerisce.

Il giorno dopo, cioè ieri, gli ho quindi fatto una sopresa, portandogliene a lavoro quattro porzioni (per sé e per i colleghi). Il suo giudizio, per mia somma soddisfazione, è stato buonissima, speciale. E ho detto tutto. Anche i miei e mio fratello hanno molto gradito. Non capisco proprio come si fa a comprare un preparato, quando si può farla fresca in pochissimo tempo e con difficoltà zero con risultati ottimi.

Scusate la foto fatta col cellulare alla buona e purtroppo nel toglierla dal pirottino la fossetta a forma di cuore che c’era sopra si è un po’ sciupata, ma almeno vi do un’idea di com’è venuta!

Buon appetito e un bacio,

SarinaElba

Annunci

6 pensieri su “Talkin’ About.. Food #5 – Panna cotta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...