#1 piccolo haul parigino!

Saaalve!

Come avevo anticipato nel mio nuovo blog the.blonde.emigrant (che vi invito a visitare!), ieri ha avuto luogo il mio primo haul in quel di Paris.

Caso vuole che vicino a dove abito ci sia Monoprix, che altro non è che un supermercato con un vastissimo assortimento di cosmetici e make up, con il plus di una sezione a sé stante dedicata a prodotti di marchi più ricercati e di qualità superiore.
Non sapevo cosa aspettarmi una volta entrata, ma la risposta mi è arrivata immediata e cristallina: TUTTO.

E adesso cosa compro?
Non potendo rispondere la stessa cosa per ovvi motivi, ho cercato di fare un’accurata selezione istantanea.

“Ma farsi una lista a casa no??” direte voi. Beh.. No. Se dovessi mettere nero su bianco tutto ciò di cui ho bisogno (o credo di aver bisogno, nb) e poi dirigermi con sì fatta pergamena in un negozio del genere, i danni al mio povero piccolo conto corrente rischierebbero di essere sensibili. E non mi sembra proprio il caso.
Perciò mi sono avventurata tra le corsie dello store armata solo di memoria, che è ovviamente andata in pappa di fronte alla moltitudine di scelte possibili -con nomi e specifiche in francese, tra l’altro- e mi ha permesso di arrivare alla cassa con un bottino contenuto di prodotti mirati:

  • Bio Beauté Masque Capillaire by Nuxe, con olio di nocciolo d’albicocca e mandorle, capelli secchi e danneggiati ~ 200ml x 22,40€
  • Nuxe Nirvanesque Contour des Yeux, alla peonia e acido ialuronico, per prime rughe ~ 15ml x 21,95€
  • Klorane Gel Douche sans Savon, fragranza “buon umore”, emolliente per pelle secca e sensibile ~ 200ml x 6,50€
  • Rogé Cavaillès Lingettes Intime, con estratto di hamamelis per uso quotidiano ~ 15pz x 4,60€

Arrivato il momento di pagare realizzo che non so come tradurre la parola “campioncini”, ma è ormai troppo tardi in quanto ho già iniziato a formularne la domanda di richiesta e la commessa mi ascolta con sguardo attento. Butto lì degli inglesissimi “samples” e “testers”, che si rivelerà la parola giusta (pronunciata però con un accento diverso). La signora, gentilissima, infila nella mia busta ben 7 campioncini! Dei quali vi parlerò presto 😉

Come avrete notato comunque i prezzi non sono dei più economici e ho potuto constatare che gli stessi prodotti sono disponibili con costi più contenuti su internet. Credo quindi che per i prossimi e più cicciotti haul mi dedicherò allo shopping online.
Cosa ne pensate di questi brand? Avete prodotti francesi da suggerirmi? O magari anche qualche sito su cui acquistare??Alla prossima con le impressioni, i commenti e le reviews!
Bisous,

 

SarinaElba

Talkin’ About.. Make Up #6 – Haul&Swach Wjcon ed Essence

Salve salve!

Oggi, approfittando di un impegno in continente di mio padre, ho convinto mia cugina a venire con me e ci siamo fatte lasciare ad un centro commerciale a Livorno.. Che abbiamo saccheggiato senza pietà (da leggere con tono soddisfatto e minaccioso).

Li riconosci, gli isolani in trasferta: abituati ai soliti negozi che inevitabilmente significano scelte limitate, appena approdano in un centro commerciale “mollano gli ormeggi” e nel giro di mezz’ora sono già carichi come muli di buste e bustine di ogni negozio incrociato lungo il cammino perché “chissà poi quando torno, meglio approfittarne e comunque una volta ogni tanto si può anche fare”. Perciò, forti di queste motivazioni, siamo andate alla carica (sul mio Instagram qui a destra vedete la foto del bagagliaio del suv – mica della mia smart eh, un signor bagagliaio – prima di immetterci sulla via del ritorno).

Dopo questa doverosa premessa – lo avevate capito che mi piacciono le premesse? E pure gli incisi! – ecco il mio bottino makeupposo.. Non avendo mai provato niente di questi due brand ho cercato di andarci piano:

PicsArt_1396374964229

Wjcon:

  • Matitone Rossetto “Pulpy Mat Lip  – Chicago Symphony Limited Edition” nella colorazione n°5
  • “Lip Tattoo – Chicago Symphony Limited Edition” base fissante e rossetto nella colorazione n°1

Essence:

  • “Color Flash Mascara” color viola
  • “XXXL Longlasting Lipgloss – Matt Effect” colorazione Velvet Rose 05
  • Matita Labbra “Lipliner” colorazione Wish Me A Rose 12
  • Fibre Volumizzanti “Volumizing Lash Powder

 

Ed ecco i prodotti labbra swacchati: partendo dal basso abbiamo la matita, il matitone, il Lip tattoo senza base e infine il lipgloss.

Luce del giorno con flash

Luce del giorno con flash

Luce del giorno senza flash

Luce del giorno senza flash

Luce artificiale

Luce artificiale

Ammetto che indosso molto poco rossetti e simili, nonostante ciò possiedo già diversi rossi e un rosso aranciato. Questo è il motivo per cui oggi mi sono data esclusivamente ai rosati/nude.

Voi conoscete questi marchi? Li usate spesso? Attendo pareri e consigli 😉 Prossimamente posterò le recensioni! Un beso

SarinaElba

Ps: Vi lascio anche un paio di foto random degli altri acquisti..

Anelli Rotondo Nero.. Ne sono innamorata

Anelli Rotondo Nero.. Ne sono innamorata

Stivaletti con Pizzo.. Molto Spring nonostante il nero!

Stivaletti con Pizzo.. Molto Spring nonostante il nero!